Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Marione.net - Te la do io Tokyo
Downloads | Sondaggi | Cartoline | Giochi | Forum | Chat
» Te la do io Tokyo
» Notizie
» A.S.Roma
» Video
» Cuccioli in attesa...
» Speciali
 
Aggiungi a Linkedin Aggiungi a Facebook! Aggiungi a Digg! Segnala ad un amico via email
 

Dettagli Partita

17.01.2010 a 15:00 Roma - Stadio Olimpico Spettatori: 35000
A.S. Roma
3 - 0
Genoa
Arbitro: Romeo di Verona Campionato-partita

Marcatori
Simone Perrotta (17)
Luca Toni (44)
Luca Toni (60)
Nessuno
Formazione
Julio Sergio Bertagnoli
Juan Silveira do Santos
John Arne Riise
Nicolas Burdisso
Marco Cassetti
David Marcelo Cortes Pizarro
Rodrigo Ferrante Taddei
Simone Perrotta
Matteo Brighi
Mirko Vucinic
Luca Toni
Amelia
Biava
Dainelli
Bocchetti
Rossi
Milanetto
Juric
Criscito
Mesto
Suazo
Sculli
Panchina
Bogdan Lobont
Philippe Mexes
Marco Motta
Daniele De Rossi
Julio Cesar Baptista
Alessio Cerci
Jeremy Menez
Scarpi
Moretti
Papastathopoulos
Modesto
Zapater
Fatic
Crespo
Tomovic
Sostituzioni
Julio Cesar Baptista -> Luca Toni (90)
Jeremy Menez -> Mirko Vucinic (90)
Fatic -> Sculli (29)
Crespo -> Suazo (63)
Tomovic -> Mesto (71)
Ammonizioni
Nessuno. Nessuno
Espulsioni
Nessuno. Nessuno
Cronaca


Le foto della partita
La miglior risposta alle teorie di Van Gaal e a chi diceva che in questa finestra di mercato l'affare migliore lo aveva fatto la Lazio prendendo Floccari, Toni l'ha data oggi: due gol alla difesa di un inesistente Genoa, altrettanti mancati d'un soffio nel primo tempo, una prestazione da campione che rilancia la Roma di Claudio Ranieri in zona Champions permettendole di scavalcare quella Juventus che affronterà a Torino nell'anticipo di sabato prossimo. Unico rimpianto per questa Roma rimangono i due punti letteralmente buttati via contro il Cagliari, che avrebbero reso la sua posizione ancora più solida. In ogni caso, meglio di così oggi alla squadra di Ranieri, arrivata al 14/o risultato utile consecutivo fra campionato e coppe, non poteva andare, nel giorno in cui il tecnico l'ha schierata con il rombo (Pizarro vertice basso e Brighi alto) ed il 4-4-2, con Vucinic efficace partner di Toni. Infatti il montenegrino gli ha servito i due assist (uno su punizione dal limite) che il n. 30 ha convertito in altrettante reti, portando a 201 il totale di quelle segnate nei vari campionati in cui ha giocato nella sua carriera. La prestazione della Roma e del suo reparto avanzato che ora ha molta più profondità confortano anche in prospettiva Totti, nel senso che il capitano, oggi presente in tribuna nei panni di tifoso, non è più messo sotto pressione per tornare in campo al più presto. Insomma, un momento ideale al quale fa da contrappeso quello negativo del Genoa, oggi pessimo in ogni reparto del campo anche a causa delle astruserie tecniche di Gasperini, che in svantaggio nel primo tempo dopo mezz'ora ha perso Sculli e lo ha sostituito con l'inesistente Fatic. In questo Genoa così poco incisivo ha stupito in negativo Suazo, rimasto troppo solo in avanti e con nessun pallone da giocare. La Roma, alla vittoria n. 700 nella sua storia in serie A, ha sempre una marcia in più fin dai minuti iniziali, quando dopo 1'41 Toni serve un assist a Perrotta sul cui tiro respinge Amelia, poi all'8' c'è un colpo di testa di Toni di poco a lato. C'è poi una punizione di Vucinic che impegna Amelia, quindi arriva la prima rete, con Perrotta che segna di sinistro dopo un colpo di testa dell'ottimo Juan (protagonista di una prestazione sontuosa, così come Pizarro) respinto da Amelia, con rimpallo su Sculli e Vucinic. Uno svarione di Julio Sergio sta per regalare una palla gol a Mesto, ma è l'unico errore della Roma: il genoano si fa ribattere la conclusione da Riise. Toni sfiora il raddoppio con un colpo di testa al 33' poi, dopo che la Roma ha reclamato un rigore al 39' per un mani di Rossi, finalmente lo ottiene ad un minuto dalla pausa, con Toni che devia in porta un ottimo passaggio di Vucinic dalla destra. Il Genoa non dà segnali di reazione neppure ad inizio ripresa, a parte uno sterile pressing, così la Roma triplica ancora con Toni, che segna con un bel colpo di testa su punizione dalla sinistra di Vucinic. Fino al fischio finale c'è stata poi solo accademia, Gasperini ha mandato in campo Crespo troppo tardi, al posto di Suazo, mentre per Toni c'è stata la meritata standing ovation nei secondi finali, quando è uscito per far posto a Julio Baptista.

 

Benvenuto su Marione.net - Il sito ufficiale di Marione e della Trasmissione Te la do io Tokyo - A.S. Roma Ascolta la trasmissione, a Roma sui 101.5, a Latina e provincia sui 96.0, a Frosinone sui 101.2, a Subiaco sui 102.0

E-mail in DIRETTA con TE LA DO IO TOKYO! Ebbene sì!!! Potete spedire le e-mail durante le 4 ore di trasmissione! Linea diretta VIRTUALE con 'TE LA DO IO TOKIO'! L'E-MAIL E': diretta@marione.net

C'è qualcosa che vorresti vedere su questo sito? Una nuova sezione? Le tue foto? Un gioco che hai realizzato? O una cartolina? Scrivici, siamo pronti a realizzare quasi tutti i vostri desideri!! :-) webmasters@marione.net

AVVISO AI NAVIGANTI Grazie di cuore per tutto ciò che ci state inviando. Cercheremo di utilizzare le cose più carine...! Vi ricordiamo inoltre che gli interventi più belli in chat o nel forum saranno segnalati. Cosa aspettate dunque? Diteci la vostra!
Marione.net - Te la do io Tokyo
   Cookie policyPrivacy Copyright © 2000-2017 Marione.net
VIDEO
05/12/2016
lazio - Roma 0-2 raccontata da Guido De Angelis
05/12/2016
Antonio Giampaoli - Bella sta città quando la Roma vince il derby | lazio - Roma 0-2
05/12/2016
La Roma incontra i suoi tifosi prima del derby - Curva Sud Roma
Marione.net per i cuccioli del Canile
Gli Sponsor di Te la do io Tokyo
iltuoconsulente.net
Buzzonetti Ascensori
CLASSIFICA
Juventus 63
A.S. Roma 56
Napoli 54
Atalanta 48
Inter 48
Lazio 47
Milan 44
Fiorentina 40
Torino 35
Sampdoria 34
Chievo 32
Sassuolo 30
Udinese 29
Cagliari 28
Bologna 27
Genoa 25
Empoli 22
Palermo 14
Crotone 13
Pescara 12
CUCCIOLI IN ATTESA...


 


powered by Romavirtuale.com