Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Marione.net - Te la do io Tokyo
Downloads | Sondaggi | Cartoline | Giochi | Forum | Chat
» Te la do io Tokyo
» Notizie
» A.S.Roma
» Video
» Cuccioli in attesa...
» Speciali
 
Aggiungi a Linkedin Aggiungi a Facebook! Aggiungi a Digg! Segnala ad un amico via email
 
(17/03/2017) A.S. Roma

Spalletti: Nessuna recriminazione, pagata l’ingenuità. Abbiamo disputato una grande partita

Le parole di Luciano Spalletti al termine della partita contro il Lione.
 
Vittoria amara. La recriminazione più grande? “Non ci sono recriminazioni, si va fuori e sicuramente nella somma dell’analisi delle due partite andiamo fuori perché paghiamo un po’ di ingenuità. In alcuni momenti non si riesce ad avere quel mestiere che richiede questo tipo di partite qui o delle letture che potrebbero dare dei grandi vantaggi. A momenti ci perdiamo, come ci siamo persi nel secondo tempo di Lione. Anche oggi abbiamo perso dei palloni e abbiamo fatto fatica buttando energie importanti, però complessivamente la squadra ha fatto bene, ha fatto una grande partita. Meritava per gli atteggiamenti, per quello che ha fatto, per come sono andate le situazioni. In qualche dettaglio meritavamo di più per come abbiamo condotto la partita e per quello che abbiamo fatto”.
 
Quando parla di ingenuità intende il primo gol subìto su palla inattiva? “Le ingenuità sono nate su diverse situazioni, non vedo la differenza nel dover andare fuori sulla lotta nella partita, sulle scelte… Nella ripresa di Lione abbiamo smesso di giocare e qui non siamo riusciti a buttare dentro il pallone. Avevamo creato le occasioni per andare subito in vantaggio e non ci siamo riusciti. Forse ci meritiamo questo ma secondo me non è giusto”.

E’ mancato Dzeko: “E’ inutile fare questo. Ci sono giocatori che possono fare meglio o fare peggio in una partita. Stasera avrebbe potuto fare meglio anche Salah, lasciato lì a fare il due contro due con i centrali, però è cosi, ci sono questi sali-scendi di rendimento che bisogna accettare. Si prende in esame la prestazione della squadra e la squadra avrebbe meritato di passare il turno perché se vado a fare l’addizione di quello che è successo nelle due partite secondo me si deve passare il turno”.
 
Cosa dirà alla squadra domani? Come ripartirà? “Si deve essere corretti: stasera la squadra ha fatto tutto quello che doveva fare. Non trovo grandi cose se non in qualche situazione in cui sarebbe servita maggiore scaltrezza nelle scelte. E’ mancata solo un po’ di buona sorte. Dopo queste occasioni che ci sono capitate… Dopo una partita così bisognerebbe tornare a vedere quella precedente, fare dei passi indietro che non si fanno perché si è già perso molto tempo intorno a quella partita lì e sarebbe ulteriore tempo perso. Dobbiamo ripartire da questa prestazione mettendoci qualcosa per migliorare. In alcuni momenti siamo poco scaltri e poco furbi”.

Quando la Roma deve fare il salto non fa risultato: “Visto come sono andate le partite è vero che in qualche momento potevo azzardare a fare qualcosa di differente per cercare di creargli uno stimolo o una novità in più alla squadra, ma visto che aveva preso una strada in cui le si riconoscevano delle qualità, poi confermate anche stasera, ci pensi a cosa fare. In questa conta delle partite sicuramente ho sbagliato qualcosa. Molto ha fatto questo gruppo di partite cosi ravvicinate, così importanti che ci sono capitate tutte insieme. Questa analisi è forse la più corretta da fare, perché al di là di un po’ di analisi dei singoli non so trovare granché. La squadra ha fatto buon calcio lo stesso, ha sbagliato dei pezzi di partite cosi come li ha sbagliati a Lione, così come li ha sbagliati contro il Napoli, anche se è stato un grande Napoli, e abbiamo commesso errori pagati a caro prezzo e che fanno parte di quell’ingenuità. Ci sono poi dei momenti in cui la squadra non riesce ad esercitare il proprio gioco o non ha il coraggio di provare a giocare palla addosso e di riuscire anche da dei pezzi di partita difficili dove gli altri ti pressano. Anche nel derby perso in coppa Italia, se lo andate ad analizzare, non dico che bisogna buttare via tutto. Va analizzata e bisogna lavorarci. Però grandi errori non li ho visti in questo periodo alla squadra, anche se abbiamo perso dei punti”.
 
Mancanza di freddezza da parte della squadra questa sera. Come si trova questa freddezza? “Questa è una squadra forte, in alcuni momenti è un po’ ingenua, in altri non trova quel mestiere che dovrebbe avere. C’è però materiale per lavorarci e noi si continua a fare questo, fino alla fine dell’anno, poi per quanto mi riguarda ormai non se ne parla più ecco, non se ne parla più perché lo abbiamo già detto troppe volte. C’è da dire una cosa sulla partita di questa sera: prima o poi dovrà essere usato il tempo effettivo, perché vedere dieci giocatori che rimangono per terra nel tentativo di perdere tempo, come hanno fatto stasera, è una brutta immagine per lo sport. Si vede che lo fanno apposta. A Lione non è mai rimasto nessuno per terra, oggi hanno fatto entrare massaggiatori e lettini. Questa è una cosa che non capisco. E’ stata una cosa bruttissima. Poi si parla dei nostri arbitri… E’ evidente che oggi bisognava ammonire e velocizzare il gioco”.

(Sky Sport)

Letto 938 volte
 
 

Notizie correlate
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) Mercato Roma - Trovato l’accordo con il Lione per Gonalons
Un altro calciatore è pronto a sbarcare a Trigoria...
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) Pellegrini: Venerdì si farà tutto
Le parole di Lorenzo Pellegrini, centrocampista del Sassuolo, sul...
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) Karsdorp: Non vedo l’ora di iniziare
Queste le prime parole di Rick Karsdorp rilasciate al sito ufficiale dell’AS Roma...
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) Comunicato ufficiale: l’AS Roma perfeziona l’ingaggio di Rick Karsdorp
Il comunicato ufficiale dell'AS Roma...
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) Mercato AS Roma - Manolas-Zenit trattativa bloccata
Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di mercato...
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) De Laurentiis su Mario Rui: Vediamo… il mercato non si è ancora aperto
Il nome di Mario Rui, terzino sinistro dell’AS Roma, è stato accostato...
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) Pellegrini: Voglio essere protagonista con la Roma
Ieri sera Lorenzo Pellegrini è stato protagonista con l’Italia...
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) AS Roma: presentata la divisa away per il 2017-18 (Comunicato Ufficiale)
AS Roma e Nike sono lieti di svelare la nuova divisa da trasferta...
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) Mercato Roma - Slittano le visite mediche di Manolas con lo Zenit
Questo l’articolo di Gianluca Di Marzio, esperto di mercato di Sky Sport...
» 28/06/2017 - (A.S. Roma) Rassegna Stampa Giallorossa - 28 Giugno
La rassegna stampa giallorossa di mercoledì 28 Giugno...

 

Benvenuto su Marione.net - Il sito ufficiale di Marione e della Trasmissione Te la do io Tokyo - A.S. Roma Ascolta la trasmissione, a Roma sui 101.5, a Latina e provincia sui 96.0, a Frosinone sui 101.2, a Subiaco sui 102.0

E-mail in DIRETTA con TE LA DO IO TOKYO! Ebbene sì!!! Potete spedire le e-mail durante le 4 ore di trasmissione! Linea diretta VIRTUALE con 'TE LA DO IO TOKIO'! L'E-MAIL E': diretta@marione.net

C'è qualcosa che vorresti vedere su questo sito? Una nuova sezione? Le tue foto? Un gioco che hai realizzato? O una cartolina? Scrivici, siamo pronti a realizzare quasi tutti i vostri desideri!! :-) webmasters@marione.net

AVVISO AI NAVIGANTI Grazie di cuore per tutto ciò che ci state inviando. Cercheremo di utilizzare le cose più carine...! Vi ricordiamo inoltre che gli interventi più belli in chat o nel forum saranno segnalati. Cosa aspettate dunque? Diteci la vostra!
Marione.net - Te la do io Tokyo
   Cookie policyPrivacy Copyright © 2000-2017 Marione.net
VIDEO
30/05/2017
Il saluto finale del Capitano Francesco Totti al termine di Roma - Genoa (28 maggio 2017)
05/12/2016
lazio - Roma 0-2 raccontata da Guido De Angelis
05/12/2016
Antonio Giampaoli - Bella sta città quando la Roma vince il derby | lazio - Roma 0-2
Te la do io Tokyo in DIRETTA Internet
Scarica l'App per iPhone di Te la do io Tokyo
Gli Sponsor di Te la do io Tokyo
BluDental
Voto 10 - Cinema, Film, Recensioni
CLASSIFICA
Juventus 91
A.S. Roma 87
Napoli 86
Atalanta 72
Lazio 70
Milan 63
Fiorentina 60
Inter 59
Torino 53
Sampdoria 48
Cagliari 47
Sassuolo 46
Udinese 45
Chievo 43
Bologna 41
Genoa 36
Crotone 34
Empoli 32
Palermo 26
Pescara 18
CUCCIOLI IN ATTESA...


 


powered by Romavirtuale.com