Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Marione.net - Te la do io Tokyo
Downloads | Sondaggi | Cartoline | Giochi | Forum | Chat
» Te la do io Tokyo
» Notizie
» A.S.Roma
» Video
» Cuccioli in attesa...
» Speciali
 
Aggiungi a Linkedin Aggiungi a Facebook! Aggiungi a Digg! Segnala ad un amico via email
 
La Repubblica
(11/01/2017)

Manolas e Biglia, scontenti e in partenza

La parte (enorme) della città che vive di calcio parla solo di Manolas e Biglia. Sono i due casi che infiammano Roma e Lazio. Di solito è scontento e/o inquieto il precario che gioca poco, invece loro sono punti fermi delle rispettive squadre, a Biglia l’anno scorso è stata perfino affidata la fascia di capitano e la scelta portò all’addio di Candreva. Il pubblico li ama e hanno contratti importanti, ma non basta. Si comportano come se aspettassero solo un’offerta dorata da un altro club per lasciare Roma. I tifosi cercano spiegazioni, li invitano a restare ma ora si stanno stancando della manifesta infelicità dei due pilastri. L’altra cosa in comune, oltre all’inquietudine, è l’atteggiamento delle due società nei loro confronti. Linea dura, nonostante la qualità di questi giocatori. In particolare, Inzaghi stravede per Biglia e tifa per il rinnovo.

Non c’è lo stesso feeling tra Spalletti e Manolas, che si sopportano per il bene della Roma. Da quando non si è trovato l’accordo sull’adeguamento dell’ingaggio, il greco viaggia sul filo della rottura anche con la società. Che però lo lascerà andare – non a gennaio, assicura il dg Baldissoni - solo con un’offerta da 40 milioni: ci pensano in Premier (Manchester United, Arsenal, Chelsea), ci pensa l’Inter. In quel caso, addio senza rimpianti perché il suo atteggiamento non piace neanche un po’. Quella battuta di Totti a Genova non era casuale: da tempo si parla di questo divorzio, e Raiola si muove per accontentare Manolas perché l’agente del difensore («A giugno lascerà la Roma», avrebbe detto ieri) si affida al manager di Ibra e Pogba.

Dall’altra parte, la Lazio definisce «irrinunciabile» la proposta di rinnovo presentata a Biglia: 2,5 milioni netti a stagione fino al 2020 con bonus legati alle presenze, vista la fragilità del regista, con premi però che gli permetterebbero di toccare i 3 milioni. Offerta finale, prendere o lasciare. Anche perché sarebbe lo stipendio più alto della rosa. Biglia e il manager la stanno valutando, nel frattempo il procuratore è in giro a raccogliere altre proposte. «Ho un’eta (31 anni il 30 gennaio, ndr) in cui devo pensare bene cosa fare», dice. La società aspetta la scelta del centrocampista (scadenza 2018): se non firma, divorzio inevitabile a fine stagione. L’estate scorsa l’offerta più alta è stata di 15 milioni, dell’Inter. Poi più nulla. Difficile che accetti di andare negli Usa, ad Atlanta. La Lazio è ideale per lui: se e quando lo capirà, magari firmerà questo benedetto rinnovo.

G. Cardone


Notizie correlate
» 26/02/2017 - (La Repubblica) Mai battuta una grande, la Roma fa l’ultimo test a Pioli
L’Inter di Pioli cerca di fare l’ultimo passo per...
» 25/02/2017 - (La Repubblica) Spalletti ritrova il Lione: “Un sorteggio difficile chiederò consigli a Grenier”
Pochi minuti dopo il sorteggio, gli account social...
» 25/02/2017 - (La Repubblica) L’incontro segreto tra sindaca e la Roma. Così è nato il patto: “Cemento dimezzato”
Più avvincente di una fiction, con colpi di scena...
» 25/02/2017 - (La Repubblica) Roma, sì M5S allo stadio: via le torri dell’archistar ma meno infrastrutture
Alla fine il Movimento ha detto sì. Lo stadio della Roma...
» 24/02/2017 - (La Repubblica) La marcia dei tifosi sul Campidoglio e all’Olimpico insulti per Grillo e Raggi
Ogni «no» ha il suo peso. Quello sul nuovo stadio della...
» 24/02/2017 - (La Repubblica) Un cavillo per Tor di Valle, via libera dei legali: “Ok, delibera annullabile”
Dagli uffici dell’avvocatura capitolina alla scrivania...
» 24/02/2017 - (La Repubblica) Roma, ma che fatica: sconfitta, passa il turno. Spalletti: “È colpa mia”
Non una sgambatura - a livello europeo non...
» 24/02/2017 - (La Repubblica) L’Olimpico è violato, Spalletti però sorride: turnover più importante
Distratta, un po’ fragile, a marce bassissime: ma...
» 23/02/2017 - (La Repubblica) Pallotta minaccia la causa da 1 miliardo. Parte il tam tam dei tifosi contro Raggi
Nelle mani della Roma è rimasta davvero una carta sola...
» 23/02/2017 - (La Repubblica) Caos stadio, la via d'uscita di Grillo: "Diciamo si, ma non a Tor di Valle"
Come il pendolo di Focault, libero di oscillare in ogni direzione...

 

Benvenuto su Marione.net - Il sito ufficiale di Marione e della Trasmissione Te la do io Tokyo - A.S. Roma Ascolta la trasmissione, a Roma sui 101.5, a Latina e provincia sui 96.0, a Frosinone sui 101.2, a Subiaco sui 102.0

E-mail in DIRETTA con TE LA DO IO TOKYO! Ebbene sì!!! Potete spedire le e-mail durante le 4 ore di trasmissione! Linea diretta VIRTUALE con 'TE LA DO IO TOKIO'! L'E-MAIL E': diretta@marione.net

C'è qualcosa che vorresti vedere su questo sito? Una nuova sezione? Le tue foto? Un gioco che hai realizzato? O una cartolina? Scrivici, siamo pronti a realizzare quasi tutti i vostri desideri!! :-) webmasters@marione.net

AVVISO AI NAVIGANTI Grazie di cuore per tutto ciò che ci state inviando. Cercheremo di utilizzare le cose più carine...! Vi ricordiamo inoltre che gli interventi più belli in chat o nel forum saranno segnalati. Cosa aspettate dunque? Diteci la vostra!
Marione.net - Te la do io Tokyo
   Cookie policyPrivacy Copyright © 2000-2017 Marione.net
VIDEO
05/12/2016
lazio - Roma 0-2 raccontata da Guido De Angelis
05/12/2016
Antonio Giampaoli - Bella sta città quando la Roma vince il derby | lazio - Roma 0-2
05/12/2016
La Roma incontra i suoi tifosi prima del derby - Curva Sud Roma
Scarica l'App per iPhone di Te la do io Tokyo
Gli Sponsor di Te la do io Tokyo
Semprini Arredamenti
Buzzonetti Ascensori
CLASSIFICA
Juventus 63
A.S. Roma 56
Napoli 54
Atalanta 48
Inter 48
Lazio 47
Milan 44
Fiorentina 40
Torino 35
Sampdoria 34
Chievo 32
Sassuolo 30
Udinese 29
Cagliari 28
Bologna 27
Genoa 25
Empoli 22
Palermo 14
Crotone 13
Pescara 12
CUCCIOLI IN ATTESA...


 


powered by Romavirtuale.com