Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Marione.net - Te la do io Tokyo
Downloads | Sondaggi | Cartoline | Giochi | Forum | Chat
» Te la do io Tokyo
» Notizie
» A.S.Roma
» Video
» Cuccioli in attesa...
» Speciali
 
Aggiungi a Linkedin Aggiungi a Facebook! Aggiungi a Digg! Segnala ad un amico via email
 
La Repubblica
(10/04/2017)

Inseguimento Roma: quelle sette giornate per crederci ancora

L'inseguimento alla Juve prosegue così, con il tempo che gioca a favore dei bianconeri. È un lento conto alla rovescia che alla fine rischia di logorare proprio chi sta dietro. Ma la Roma comunque il piccolo tesoretto di quei due punti rosicchiati una settimana fa alla Juve l’ha mantenuto, anche se ne restano sempre sei di distacco. Non poco soprattutto per il delicato equilibrio psicologico della Roma di questo momento: poteva pagare anche più caro la botta dell’eliminazione dalla Coppa Italia nel derby e invece... A Bologna se l’è cavata con una bella partita — non eccezionale dato l’avversario ormai in salvo, con Donadoni che fatica a tenerlo in riga — ma che sicuramente mette una toppa sulle ultime lacerazioni psicologiche. Nelle partite dentro o fuori la Roma ha subito dei gran rovesci, ha perso tutte le volate, ma in campionato ha tenuto un bel passo e il girone di ritorno è stato percorso finora a un ritmo altissimo.
 
La netta vittoria sul Bologna, per merito dei gol di Fazio, Salah e Dzeko, cambia la prospettiva. Anzitutto tiene uno spiraglio aperto sulla lotta scudetto: «Io allo scudetto, fino a quando la matematica ce lo consente — ha commentato Spalletti — ci credo ». L’allenatore sembra un po’ meno intransigente delle ultime settimane, apre timidi spiragli, anche se rimane severo con se stesso e con la Roma. Sia pure scherzando. «Serve un rendimento costante, ma in questo finora abbiamo fatto ridere. Sono state sconfitte dolorose che, portate sulle spalle da allenatore, sono ancora più pesanti. Ma abbiamo reagito nella maniera giusta, da grandi uomini, in questi giorni ci siamo allenati col ghigno, ci siamo lasciati crescere la barba, perfino in maniera un po’ sudicina». Una Roma in versione “brutti, sporchi e cattivi”, insomma. L’ambiente si sta un po’ svelenendo e perfino Spalletti — ufficialmente sempre deciso ad andarsene se non arrivasse una vittoria, e cioè a questo punto solo uno scudetto poco più che virtuale — lancia qualche segnale distensivo. «Tutto è ancora possibile, dobbiamo giocarci queste 7 partite, non è il momento di parlare del mio futuro». Cioè potrebbe pure restare, forse, chissà.
 
La Roma ha ricominciato dall’essenziale: attacco e difesa. Il 3-0 di Bologna diventa la 14a partita di campionato senza prendere gol. Per farlo Spalletti ha preferito una difesa con esterni più difensivi, ha preferito rischiare poco persino contro una squadra che non poteva fargli male e che solo in Verdi e Di Francesco (convocato per lo stage di Ventura) aveva delle armi pericolose. I due giovani talenti sono stati gli unici a dare una certa vivacità a un Bologna spuntato e innocuo con Destro & C. La Roma aveva una qualità troppo superiore anche se la partita l’ha sbloccata con Fazio e Salah più Dzeko hanno solo ampliato e rifinito il risultato. L’attaccante bosniaco tiene testa a Belotti ed è arrivato a quota 24, che diventano 34 nella stagione. Non è stato irresistibile, anzi — Spalletti lo ha fatto pure notare — e il suo gol è stato un generoso regalo di Perotti. Insieme a Salah in gol con un bel pallonetto (a fine partita ha dedicato un pensiero ai connazionali egiziani uccisi negli attentati terroristici) in gol con un bel pallonetto, la coppia di attaccanti è arrivata a 49 gol. Con un attacco così a Totti è rimasta la solita breve passerella finale: tutto lo stadio — compresi gli ultrà bolognesi — lo ha omaggiato con una emozionante standing ovation. È stato quasi come aver fatto gol.

F. Bocca


Notizie correlate
» 27/05/2017 - (La Repubblica) Di Francesco in panchina: “La mia scelta entro lunedì”. Totti: “Io andrò a pesca…”
«La risposta la avrete tra domani e lunedì». È Eusebio Di Francesco...
» 26/05/2017 - (La Repubblica) La casa o il viaggio, il dilemma da eroe del ragazzo romano diventato di tutti
Ho sempre pensato che fra i grandi eroi Francesco...
» 26/05/2017 - (La Repubblica) Totti, l’addio col pepe che turba la Roma. Dubai e NY chiamano
Una cena in piedi, per dire arrivederci. Una cinquantina...
» 26/05/2017 - (La Repubblica) Rosella e Francesco: “Per me è un fratello. Gli dico: ora lascia”
Prova a nascondere la commozione, ma si percepisce...
» 25/05/2017 - (La Repubblica) Totti, invito a cena per i compagni, dalla squadra e Ilary sorprese per domenica
Il sogno sarebbe riportare a Trigoria lo scudetto...
» 24/05/2017 - (La Repubblica) Un 10 oltre il calcio, cosa rimarrà in piedi della fabbrica Totti
Alle 19.50 di domenica calerà il sipario su un’azienda...
» 24/05/2017 - (La Repubblica) L’ultima maglia di Totti va subito sul mercato. Panchina, grande gelo
L’ultima si trasforma nella prima della prossima stagione...
» 24/05/2017 - (La Repubblica) Monchi ha scelto: Di Francesco a un passo dalla panchina
A Trigoria si fanno prove di 4-3-3 e non certo per l’ultima...
» 23/05/2017 - (La Repubblica) Spalletti tentato dall’Inter cinese. Peres: “Darò di più”
Non si sbottona, Luciano Spalletti, intenzionato...
» 22/05/2017 - (La Repubblica) Pronta la grande festa per l’ultima del n.10. Salah: “Ma bisogna vincere”
Con la Juventus campione d’Italia, la Roma non può far altro...

 

Benvenuto su Marione.net - Il sito ufficiale di Marione e della Trasmissione Te la do io Tokyo - A.S. Roma Ascolta la trasmissione, a Roma sui 101.5, a Latina e provincia sui 96.0, a Frosinone sui 101.2, a Subiaco sui 102.0

E-mail in DIRETTA con TE LA DO IO TOKYO! Ebbene sì!!! Potete spedire le e-mail durante le 4 ore di trasmissione! Linea diretta VIRTUALE con 'TE LA DO IO TOKIO'! L'E-MAIL E': diretta@marione.net

C'è qualcosa che vorresti vedere su questo sito? Una nuova sezione? Le tue foto? Un gioco che hai realizzato? O una cartolina? Scrivici, siamo pronti a realizzare quasi tutti i vostri desideri!! :-) webmasters@marione.net

AVVISO AI NAVIGANTI Grazie di cuore per tutto ciò che ci state inviando. Cercheremo di utilizzare le cose più carine...! Vi ricordiamo inoltre che gli interventi più belli in chat o nel forum saranno segnalati. Cosa aspettate dunque? Diteci la vostra!
Marione.net - Te la do io Tokyo
   Cookie policyPrivacy Copyright © 2000-2017 Marione.net
VIDEO
05/12/2016
lazio - Roma 0-2 raccontata da Guido De Angelis
05/12/2016
Antonio Giampaoli - Bella sta città quando la Roma vince il derby | lazio - Roma 0-2
05/12/2016
La Roma incontra i suoi tifosi prima del derby - Curva Sud Roma
Marione.net per i cuccioli del Canile
Gli Sponsor di Te la do io Tokyo
Luca D'Agostini Investigazioni - Agenzia investigativa per Roma e Lazio, servizi di investigazione privata, investigazioni e informazioni commerciali
Buzzonetti Ascensori
CLASSIFICA
Juventus 88
A.S. Roma 84
Napoli 83
Lazio 70
Atalanta 69
Milan 63
Fiorentina 59
Inter 56
Torino 50
Sampdoria 48
Sassuolo 46
Udinese 45
Cagliari 44
Chievo 43
Bologna 41
Genoa 36
Empoli 32
Crotone 31
Palermo 23
Pescara 17
CUCCIOLI IN ATTESA...


 


powered by Romavirtuale.com