Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Marione.net - Te la do io Tokyo
Downloads | Sondaggi | Cartoline | Giochi | Forum | Chat
» Te la do io Tokyo
» Notizie
» A.S.Roma
» Video
» Cuccioli in attesa...
» Speciali
 
Aggiungi a Linkedin Aggiungi a Facebook! Aggiungi a Digg! Segnala ad un amico via email
 
Il Messaggero
(19/06/2017)

Roma, Ghezzal si avvicina. Salah domani dovrebbe essere ceduto al Liverpool

Aspettando l’ufficialità del trasferimento di Salah al Liverpool, che dovrebbe arrivare domani, la Roma guarda avanti. Un’operazione, quella relativa all’egiziano, ineccepibile dal punto di vista finanziario. Considerando che rispetto alla passata stagione mancano in questo esercizio sia i 30 milioni della partecipazione all’ultima Champions che gran parte dei 77.5 milioni di plusvalenze messe a bilancio nel 2015-16, la cessione dell’attaccante rimette le cose a posto. Acquistato due anni fa per 21.7 milioni, Momo ha un ammortamento residuo di 12.6. Tradotto: tutto quello che la Roma guadagnerà in più (i Reds lo pagheranno oltre 40 milioni), contribuirà a realizzare un’ottima plusvalenza che si andrà a sommare a quella ottenuta dagli addii di Ljiaic e Sanabria (circa una decina di milioni). Archiviato l’aspetto economico, bisogna però far fronte a quello tecnico. La Roma con la partenza di Salah perde un calciatore che ha segnato 34 gol in 83 gare, ha rappresentato un pilastro sia per Garcia che per Spalletti e nelle ultime due stagioni in serie A ha creato più occasioni da gol (51) dentro l’area di rigore. Non poco.
 
IL PUPILLO DI EUSEBIO
Monchi da tempo lavora già al sostituto, partendo dal presupposto che Di Francesco avrà bisogno di almeno 4 esterni offensivi e due attaccanti centrali. Con l’addio dell’egiziano, la Roma dispone di Dzeko, Perotti, El Shaarawy e si porta dietro l’incognita tecnica di Florenzi che dalle prime parole del nuovo allenatore si è solamente capito che difficilmente giocherà terzino. Mancano dunque un vice-Edin e probabilmente due ali. Una potrebbe essere Ghezzal. Il ds spagnolo lavora a fari spenti sull’operazione e attende una risposta dal franco-algerino che, libero a fine mese, ha ricevuto oltre all’offerta giallorossa anche quelle del Milan e del Psg. Difficile però pensare che la Roma si fermerà qui. Anche perché Di Francesco, arrivando nella capitale, non è stato soltanto ad ascoltare. In difesa ha fatto il nome di Zappacosta (offerto, intanto, Emerson Santos, classe ‘95, del Botafogo: centrale che può giocare pure a destra), è stato fondamentale per il rientro di Pellegrini (possibile annuncio in settimana) e in attacco ha chiesto Berardi. Impegnato con l’Under 21 nel campionato europeo, quella appena conclusa potrebbe esser stata la sua ultima stagione al Sassuolo. L’ad Carnevali, giorni fa, non ne ha fatto un mistero: «Vorremmo tenerlo ma su di lui ci sono tante squadre…». Tra queste la Roma. Classe ’94, contratto in scadenza nel 2019, arriva da un paio di stagioni in chiaro-scuro, almeno dal punto dei vista dei gol. Se il 31 maggio del 2015 concludeva il campionato con una rete al Genoa, portando il totale a 31 in 61 presenze in serie A, negli ultimi due anni ne ha segnati appena 12 in 50 partite. Una flessione che non è passata inosservata e che in molti attribuiscono al fatto che il ragazzo vive ormai la realtà emiliana come un freno per la sua crescita. Ma forse c’è di più. Perché proprio nell’ultimo biennio Di Francesco ha lavorato su Berardi sotto l’aspetto difensivo, trasformandolo a tutti gli effetti in un esterno da 4-3-3. Soprattutto nel pressing, l’attaccante è cresciuto molto, migliorando anche nei movimenti senza palla per liberare i compagni al tiro. Non c’è dubbio che Berardi, mancino che gioca a destra (come Ghezzal), rappresenti l’optimum per il tecnico abruzzese, alla ricerca di esterni dal piede invertito. Senza contare che all’occorrenza può giocare anche prima punta. «Specificità» (cit.) permettendo.

S. Carina


Notizie correlate
» 24/06/2017 - (Il Messaggero) Stadio, si riparte: pubblico interesse e interventi sulle opere da rivedere
Ancora un mese e mezzo per conoscere il destino...
» 24/06/2017 - (Il Messaggero) La Roma fa sul Seri, il Nizza fissa il prezzo
«Con Seri ho un patto d’onore. Chiamiamolo, se volete, un...
» 23/06/2017 - (Il Messaggero) Goldman Sachs pagherà gli acquisti
Pallotta batte cassa per la campagna acquisti...
» 23/06/2017 - (Il Messaggero) Fari puntati su Las Palmas: dopo Lemos c’è Roque Mesa
Con Salah al Liverpool (42 milioni più 8 di bonus, ai quali vanno...
» 23/06/2017 - (Il Messaggero) Roma, il tempo degli arrivi
La premessa è scontata: non è certo questo il momento...
» 22/06/2017 - (Il Messaggero) La difesa rischia di perdere Manolas. Foyth e Lemos, corsa verso il centro
Salutato Salah (oggi l’egiziano dovrebbe svolgere le visite...
» 22/06/2017 - (Il Messaggero) Un ritiro senza la Roma. Quindici giorni alla partenza per la preparazione di Pinzolo
C’è l’allenatore, Eusebio Di Francesco, non (ancora) la...
» 21/06/2017 - (Il Messaggero) Il 6 raduno a Trigoria con pochi intimi
Tra due settimane Eusebio Di Francesco metterà le mani...
» 21/06/2017 - (Il Messaggero) Quell’inno che sfiora il Pallone d’oro del cuore
Roma Roma o Roma Roma Roma. L’inno con Roma dentro...
» 21/06/2017 - (Il Messaggero) Mancini chiama Manolas
Stavolta la location è cambiata. Non più Boston, come accaduto...

 

Benvenuto su Marione.net - Il sito ufficiale di Marione e della Trasmissione Te la do io Tokyo - A.S. Roma Ascolta la trasmissione, a Roma sui 101.5, a Latina e provincia sui 96.0, a Frosinone sui 101.2, a Subiaco sui 102.0

E-mail in DIRETTA con TE LA DO IO TOKYO! Ebbene sì!!! Potete spedire le e-mail durante le 4 ore di trasmissione! Linea diretta VIRTUALE con 'TE LA DO IO TOKIO'! L'E-MAIL E': diretta@marione.net

C'è qualcosa che vorresti vedere su questo sito? Una nuova sezione? Le tue foto? Un gioco che hai realizzato? O una cartolina? Scrivici, siamo pronti a realizzare quasi tutti i vostri desideri!! :-) webmasters@marione.net

AVVISO AI NAVIGANTI Grazie di cuore per tutto ciò che ci state inviando. Cercheremo di utilizzare le cose più carine...! Vi ricordiamo inoltre che gli interventi più belli in chat o nel forum saranno segnalati. Cosa aspettate dunque? Diteci la vostra!
Marione.net - Te la do io Tokyo
   Cookie policyPrivacy Copyright © 2000-2017 Marione.net
VIDEO
30/05/2017
Il saluto finale del Capitano Francesco Totti al termine di Roma - Genoa (28 maggio 2017)
05/12/2016
lazio - Roma 0-2 raccontata da Guido De Angelis
05/12/2016
Antonio Giampaoli - Bella sta città quando la Roma vince il derby | lazio - Roma 0-2
Marione.net per i cuccioli del Canile
Gli Sponsor di Te la do io Tokyo
BluDental
Voto 10 - Cinema, Film, Recensioni
CLASSIFICA
Juventus 91
A.S. Roma 87
Napoli 86
Atalanta 72
Lazio 70
Milan 63
Fiorentina 60
Inter 59
Torino 53
Sampdoria 48
Cagliari 47
Sassuolo 46
Udinese 45
Chievo 43
Bologna 41
Genoa 36
Crotone 34
Empoli 32
Palermo 26
Pescara 18
CUCCIOLI IN ATTESA...


 


powered by Romavirtuale.com